Ciclable dello Shimanami Kaido

Lo Shimanami Kaido (し ま な み 海道, Shimanami Kaidō) è una strada a pedaggio lunga 60 chilometri che collega l’isola principale giapponese di Honshu con l’isola di Shikoku, passando sopra sei piccole isole nel mare interno di Seto. È anche conosciuta come la superstrada di Nishiseto. Esistono altri due collegamenti terrestri tra Shikoku e Honshu, ma lo Shimanami Kaido è l’unico percorribile a piedi o in bicicletta.

Lo Shimanami Kaido inizia a Honshu nella città di Onomichi. Quindi conduce attraverso le sei isole di Mukaishima, Innoshima, Ikuchijima, Omishima, Hakatajima e Oshima, prima di terminare nello Shikoku nella città di Imabari. Il percorso è stato aperto nel 1999, quindi i ponti sono moderni e attraenti. Lungo la strada, i viaggiatori possono godere dello splendido scenario del Mare Interno di Seto e delle piccole città delle isole.

Oltre allo scenario, ci sono alcune altre attrazioni sulla strada tra Honshu e Shikoku: sull’isola di Ikuchijima c’è il Museo Hirayama, dedicato a uno dei pittori più famosi del Giappone, Hirayama Ikuo, che è nato sull’isola. Nelle vicinanze si trova un tempio unico, Kosanji, che fu costruito da un ricco uomo d’affari per sua madre. Ci sono una serie di minshuku e campeggi sulle isole per coloro che vogliono prolungare il viaggio per più giorni.

La bicicletta è un mezzo popolare per sperimentare lo Shimanami Kaido. La pista ciclabile è ben segnalata e mantenuta, e si discosta dalla superstrada sulle isole. Le rampe che portano ai ponti sono state costruite su piccole pendenze pensando ai ciclisti. La pista ciclabile è un po ‘più lunga della strada a pedaggio e misura circa 70 chilometri, ma poiché non ci sono grandi pendenze, può essere comodamente completata in una giornata da ciclisti intermedi.

Piccoli pedaggi (per un totale di 500 yen) devono essere pagati quando si attraversano i ponti, escluso il ponte tra Honshu e l’isola di Mukaishima, dove bisogna prendere uno dei 2 traghetti da/per il centro di Onomichi (70 o 110 yen solo andata per un adulto con bicicletta ). Si noti che fino al 31 marzo 2020, i pedaggi sono esclusi per i ciclisti come misura temporanea per promuovere il turismo. Un servizio di consegna in giornata per i bagagli è disponibile tramite Sagawa Express tra gli hotel selezionati di Imabari e Onomichi.

Viaggiare nello Shimanami Kaido è, ovviamente, anche possibile in auto. I pedaggi autostradali ammontano a circa 5000 yen a tratta. Ci sono autobus diretti da Imabari a Hiroshima, Onomichi e Fukuyama.

Foto di Giapponepertutti.it

Noleggio biciclette

Lungo lo Shimanami Kaido sono offerti due sistemi di noleggio biciclette separati: il sistema di noleggio regolare presenta oltre una dozzina di terminali sparsi lungo il percorso ciclistico, mentre l’altro è gestito dal produttore di biciclette Giant con due terminali. Entrambi i sistemi consentono ai turisti di noleggiare le loro biciclette a un’estremità del percorso e lasciarle all’altra estremità o, nel caso del sistema normale, di fermarsi ovunque nel mezzo e prendere un autobus per il resto del viaggio.

Il noleggio normale è molto più economico e offre più terminali. Il prezzo del noleggio è di 1100 yen al giorno. Verrà addebitato un deposito di 1100 yen che verrà restituito a meno che non si lasci la bicicletta in un terminal su un’isola diversa. Sono disponibili vari tipi di biciclette, ma alcuni dei terminali più piccoli possono avere solo una selezione limitata. Tandem (1300 yen al giorno) e biciclette elettriche (1600 yen al giorno) sono disponibili in alcuni terminal e devono essere restituiti al terminal da cui sono stati noleggiati. Compreso nel prezzo avrete anche un caschetto e un lucchetto. Se prenotate con questo servizio, consiglio di prendere una cross bike e di evitare una bicicletta classica, che ha solo tre rapporti. Le prenotazioni anticipate possono essere effettuate online a questo indirizzo, ma non sono obbligatorie (ma molto consigliate, soprattutto in alta stagione e nei weekend).

Il sistema di noleggio Giant è più costoso e ha solo due terminal: uno alla stazione di Imabari e l’altro alla stazione di Onomichi. Sono disponibili varie biciclette di alta qualità da 4000 a 13000 yen al giorno. La restituzione all’altro terminal è possibile solo con le biciclette da strada, richiede una prenotazione anticipata e costa 3000 yen aggiuntivi. Le prenotazioni anticipate possono essere effettuate online a questo indirizzo.

Foto di Giapponepertutti.it

Abbigliamento e regole di comportamento

Procuratevi dell’abbigliamento comodo. Consigliati dei pantaloncini da ciclisti (visti i tanti chilometri da percorrere) e una maglia. Da evitare jeans, infradito e altro abbigliamento non idoneo.

Siccome la ciclabile si snoda lungo strade normali, ricordatevi di rispettare il codice della strada e di tenere la sinistra (come in Inghilterra per intenderci). Lungo le discese moderare la velocità.

Attenzione alle rampe di accesso ai ponti, che spesso sono condivise con i motorini fino a 125cc di cilindrata.

Il percorso ciclabile è ben segnalato con una riga blu sull’asfalto, dove sono indicate anche le svolte e i chilometri che mancano a Imabari e Onomichi.

Se decidete di fare delle deviazioni, consiglio di avere con se un sistema gps (Garmin o smartphone).

Nel caso di difficoltà potete prendere uno dei traghetti che collegano le varie isole, oppure chiamare il servizio di cycle-taxi Wakka (sito ufficiale). In caso di emergenze più gravi potete chiamare la polizia al 110 oppure l’ambulanza al 119.

Foto di Giapponepertutti.it

Come arrivare

Onomichi

Onomichi si può raggiungere tramite treno JR dalle stazioni Shinkansen di Okayama o Fukuyama (se arrivate da Tokyo, Kyoto, Osaka) oppure dalla stazione di Mihara (se arrivate da Hiroshima), anche se quest’ultima è meno servita dai treni veloci.

Dalla stazione di Onomichi potete scegliere di prendere uno dei due traghetti che la collegano all’isola di Mukaishima. Il prezzo è di 60 o 100 Yen (da aggiungere 10 Yen se avete già noleggiato la bicicletta).

Imabari

Imabari è collegata con il treno a Okayama con il treno diretto Ltd. Express Shiokaze che impiega poco più di 2 ore . In alternativa si può prendere un bus da Fukuyama che impiega 1 ore e 30 e costa 1600 Yen.

Trasporti

Traghetti

Le isole sono collegate da diverse linee di traghetti e ci sono diverse linee dei bus (utili per tornare al punto di partenza)

Trovate le rotte e gli orari a questo sito.

Link utili