Gion

Gion (祇 園) è il quartiere delle geisha più famoso di Kyoto, situato intorno a Shijo Avenue tra il santuario Yasaka ad est e il fiume Kamo ad ovest. È pieno di negozi, ristoranti e ochaya (case da tè), dove si divertono geiko (dialetto di Kyoto per geisha) e maiko (apprendiste geiko).

Gion attira i turisti con la sua alta concentrazione di tradizionali case mercantili in legno machiya. A causa del fatto che le tasse sulla proprietà si basavano in precedenza sulla facciata della strada, le case sono state costruite con facciate larghe da cinque a sei metri, ma si estendono fino a venti metri dalla strada.

La zona più popolare di Gion è Hanami-koji Street da Shijo Avenue al Tempio Kenninji. Un bel posto (e costoso) per cenare, la strada e i suoi vicoli sono fiancheggiati da case machiya conservate, molte delle quali ora fungono da ristoranti, che servono kaiseki ryori in stile Kyoto (alta cucina giapponese) e altri tipi di piatti locali e internazionali.

Tra i ristoranti si alternano numerosi ochaya (case da tè), i più esclusivi e costosi dei ristoranti di Kyoto, dove gli ospiti vengono intrattenuti da maiko e geiko.

East Gion

Aleksander Dragnes from Oslo, Norway [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons

Un’altra bella zona di Gion è l’area di Shirakawa che corre lungo il canale Shirakawa parallelamente a Shijo Avenue. Il canale è fiancheggiato da salici, ristoranti di alta classe e ochaya, molti dei quali dispongono di camere con vista sul canale. Dato che è un po ‘fuori mano, l’area di Shirakawa è in genere un po’ più tranquilla di Hanami-koji Street.

Molti turisti visitano Gion sperando di intravedere una geiko o una maiko nel loro cammino verso o da una ochaya la sera o mentre fanno commissioni durante il giorno. Tuttavia, se noti una geiko o una maiko, agisci rispettosamente. Reclami per i turisti che si comportano come spietati paparazzi sono in aumento negli ultimi anni. Ultimamente sono stati installati cartelli con il divieto di fotografare, pena una multa di 10000 Yen.

Shinmonzen Street in Gion

Chris J from Phoenix, USA [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons

I servizi di geiko sono costosi ed esclusivi, e tradizionalmente richiedono un’introduzione da parte di un cliente. Negli ultimi anni, tuttavia, alcune agenzie di viaggio e hotel hanno iniziato a offrire pacchetti pranzo o cena con un maiko a tutti i turisti con un budget sufficiente. Ci sono anche alcune compagnie che si rivolgono a turisti stranieri senza conoscenza della lingua giapponese.

Come hostess esperte, le maiko e le geiko assicurano il divertimento di tutti impegnandosi in conversazioni leggere, servendo bevande, conducendo giochi e suonando musica e danza tradizionali.

Maiko In Gion Kyoto Geisha District (135266873)

Un’esperienza più accessibile è lo spettacolo culturale che si tiene ogni giorno a Gion Corner alla fine di Hanami-Koji. Rivolto a turisti stranieri, lo spettacolo è un’introduzione altamente concentrata a diverse arti tradizionali giapponesi e include brevi esibizioni di una cerimonia del tè, ikebana, bunraku, spettacoli comici Kyogen e danze eseguite da vere maiko. Se sei a Kyoto ad aprile, dai un’occhiata al Miyako Odori con spettacoli di danza giornalieri di maiko.

Shijo Avenue, che taglia in due il quartiere di Gion, è una famosa area commerciale con negozi che vendono prodotti locali tra cui dolci, sottaceti e artigianato. Gion è anche noto per il Gion Matsuri, il festival più famoso del Giappone. Ironia della sorte, gli eventi più spettacolari del festival si svolgono al di fuori di Gion sul lato opposto del fiume Kamo.

祇園角狂言表演 Kyogen Performance at Goin Corner - panoramio

Posizione e come arrivare

Fermata dell’autobus Gion (linee 12, 46, 100, 201, 202, 203, 206, 207)
15 minuti a piedi dalla stazione Gion-shijo sulla Keihan Line
15 minuti a piedi a sud della stazione della metropolitana Higashiyama (T10)