Tempio Eikando

Eikando (永 観 堂, Eikandō), formalmente noto come Tempio Zenrinji, appartiene alla setta Jodo del buddismo giapponese. Situato a nord del grande complesso di templi di Nanzenji. Eikando è molto famoso per i suoi colori autunnali e le luminarie serali che si svolgono in autunno. Il tempio ha una lunga storia e ci sono una varietà di edifici e un giardino con dei laghetti che i visitatori possono esplorare.

Un nobile di corte del periodo Heian (710-1185) donò la sua villa a un prete, che la convertì in un tempio con il nome di Zenrinji (lett. “Tempio in un boschetto calmo”). Alla sua fondazione, Zenrinji faceva parte della setta Shingon e il suo primo presbitero era discepolo del grande Kobo Daishi, il fondatore della setta.

Nel 11° secolo Zenrinji aveva un famoso presbitero di nome Eikan, da cui il tempio è popolarmente chiamato Eikando (lett. “sala Eikan”). A Eikan è attribuita l’acquisizione del principale oggetto di culto del tempio, un’insolita statua del Buddha Amida con la testa rivolta lateralmente. Secondo la leggenda, Eikan stava attraversando il tempio un giorno, quando la statua, che era originariamente rivolta in avanti, girò la testa verso il sacerdote e gli parlò.

Nel 13° secolo, un successivo sacerdote convertì il tempio alla setta Jodo (setta della Terra Pura), poiché era stato molto colpito dal fondatore della setta Honen, il cui mausoleo si trova nel vicino tempio di Chionin.

Eikan-do Temple - Northern Higashiyama - Kyoto - Japan - 01 (47934814533)

Gli edifici principali dell’Eikando sono costruiti accanto alla base della collina e sono collegati da corridoi di legno. Il primo edificio in cui entrano i visitatori è lo Shakado (sala dello storico Buddha) con un piccolo giardino roccioso e porte scorrevoli splendidamente dipinte (fusuma). Passeggiando per i corridoi, i visitatori passano anche per il Miedo che custodisce il fondatore della setta Jodo Honen e l’Amidado (Sala Amida) che ospita il principale oggetto di culto del tempio, la statua di Amida rivolta verso il lato.

L’edificio più riconoscibile di Eikando, tuttavia, è la sua Pagoda Tahoto, che è incastonata tra gli alberi sulla collina sopra gli altri edifici del tempio. La pagoda in stile Tahoto è costituita da due strutture di storie, le cui prime storie sono quadrate e le seconde sono rotonde. I visitatori possono camminare fino alla pagoda, da dove si possono vedere il resto dei terreni del tempio e la città di Kyoto. La vista dalla pagoda è particolarmente attraente in autunno, quando gli aceri dei terreni del tempio cambiano colore.

Un altro luogo attraente durante l’autunno è lo stagno di Hojo, attorno al quale è stato coltivato un bel giardino. Piccoli corsi d’acqua attraversano i terreni del tempio e si collegano a questo stagno principale, al centro del quale si trova un piccolo santuario su un’isola. I colori autunnali sono generalmente i migliori nella seconda metà di novembre, quando il tempio viene aperto la sera per illuminazioni speciali.

Eikan-do Zenrin-ji, November 2016 -03

Eikan-do (2639571921)

Posizione e come arrivare

10 minuti a piedi dalla fermata dell’autobus Nanzenji-Eikando-michi (linea 5)
10 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Keage (T09)

Informazioni pratiche

Sito ufficiale
9:00-17:00
Aperture speciali la sera in autunno (dal 6 Novembre al 4 Dicembre)(Orario diurno dalle 9:00 alle 17:00, serale dalle 17:30 alle 21:00)

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Nessun giorno di chiusura
600 Yen (1000 Yen in autunno di giorno e 600 Yen di sera)