Parco Nazionale di Oze

Oze (尾 瀬) è un parco nazionale e un’ottima meta per fare escursioni in montagna a circa 150 chilometri a nord di Tokyo. Le sue caratteristiche più note sono la palude di Ozegahara e lo stagno di Ozenuma. Oze è molto popolare durante la fioritura dei cavoli skunk in tarda primavera e all’inizio dell’estate e durante i colori autunnali dell’inizio dell’autunno, mentre in inverno è ricoperta di neve ed è raramente visitato.

Il parco di Oze ha numerosi sentieri attraverso i quali i visitatori possono entrare nel parco. I sentieri sono ben tenuti e ci sono ampie passerelle sopraelevate che passano sopra la palude di Ozegahara e intorno allo stagno di Ozenuma. Il sentiero Hatomachitoge oltre la palude e lo stagno fino al sentiero Oshimizu può essere percorso in sei-otto ore e non ci sono pendenze eccessivamente difficili.

Il parco può essere visitato in una gita di un giorno da Tokyo, ma è consigliato rimanere a dormire almeno una notte. All’interno del parco ci sono alcuni rifugi di montagna dove i viaggiatori possono fermarsi per la sera. Gli alloggi possono essere trovati anche appena fuori dal parco nella zona di Tokura, da dove partono gli autobus per i sentieri meridionali.

Oze National Park and its surroundings, Japan; September 2018 (13)

雷太, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

La palude di Ozegahara, situata a circa 1400 metri sul livello del mare, è la zona più frequentata del parco. È lunga circa sei chilometri e larga un chilometro e ha centinaia di piccoli stagni. Quando si percorre la lunghezza della palude, le due montagne Shibutsusan e Hiuchigatake sembrano librarsi sugli escursionisti alle due estremità dei sentieri. Il sentiero Hatomachitoge è a solo un’ora di cammino dall’estremità occidentale delle paludi, e quindi il più popolare tra gli escursionisti.

L’immagine più famosa di Oze è quella dei cavoli bianchi skunk in fiore in tutta Ozegahara tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. A fine luglio e inizio agosto si possono vedere i gigli alpini gialli in fiore mentre a fine settembre e inizio ottobre le erbe della palude diventano gialle e rosse.

Ozegahara 02

Σ64, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Lo stagno di Ozenuma può essere raggiunto dall’estremità orientale della palude di Ozegahara in circa un’ora e mezza lungo un sentiero attraverso i boschi. C’è un sentiero di sei chilometri che conduce intorno all’intero stagno e talvolta costeggia l’acqua e talvolta attraversa la foresta. I famosi fiori di Oze si possono trovare anche vicino a Ozenuma in piccole paludi vicino allo stagno.

Fino al 2007 la maggior parte del Parco Nazionale di Oze faceva parte del vicino Parco Nazionale di Nikko. Quando Oze ricevette la propria designazione di parco nazionale, alcune montagne vicine furono aggiunte al parco. Sebbene la stragrande maggioranza del parco si trovi all’interno delle due prefetture di Gunma e Fukushima, ci sono piccole sezioni che si estendono nelle prefetture vicine di Niigata e Tochigi in modo che Oze si estenda attraverso quattro diverse prefetture.

Ozenuma 11

lienyuan lee, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Come arrivare al Parco Nazionale di Oze

Ci sono due vie principali per raggiungere il Parco Nazionale di Oze: uno da sud attraverso la Prefettura di Gunma e uno da nord attraverso la Prefettura di Fukushima. Per i visitatori provenienti da Tokyo, la strada attraverso la Prefettura di Gunma è molto più conveniente.

Da Tokyo attraverso la Prefettura di Gunma
Ci sono tre principali sentieri sul lato Gunma di Oze:

Il più popolare è il sentiero Hatomachitoge che conduce in un’ora alla palude. La strada per Hatomachitoge è chiusa ai veicoli privati ​​durante l’alta stagione (tutti i giorni da fine maggio a luglio e da metà settembre a metà ottobre e nei fine settimana di agosto e prima metà di settembre). I bus navetta operano per Hatomachitoge da Tokura (1000 yen solo andata), dove ci sono diversi grandi parcheggi e collegamenti in autobus da / per Numata e Tokyo. Nessun trasporto pubblico è fornito a Hatomachitoge al di fuori delle stagioni di punta sopra menzionate.

Il secondo sentiero più popolare è quello di Oshimizu che porta allo stagno in due ore di camminata. A differenza della strada per Hatomachitoge, la strada per Oshimizu rimane aperta ai veicoli privati ​​durante l’intera stagione escursionistica. Molti autobus da Numata e Tokyo arrivano fino all’inizio del sentiero di Oshimizu tra metà maggio e metà ottobre (gli altri terminano a Tokura).

Il terzo sentiero, Fujimi-shita è il meno popolare, perché non è comodo per accedere né alla palude né allo stagno. La strada per il sentiero rimane aperta ai veicoli privati ​​durante l’intera stagione escursionistica e ci sono solo pochissimi collegamenti di autobus al giorno tra il sentiero e Tokura da metà maggio a metà ottobre.

Treno e autobus
Da Tokyo, si possono prendere tre tipi di treni per raggiungere il Parco Nazionale di Oze: il JR Joetsu Shinkansen alla stazione di Jomo Kogen (circa 75 minuti, circa 5500 yen, 1 treno all’ora), lo shinkansen Hokuriku o Joetsu per Takasaki e il trasferimento a un treno locale per la stazione di Numata (circa 2 ore, circa 5000 yen) o treni locali per la stazione di Numata (circa 2,5 ore, 2640 yen, un trasferimento alla stazione di Takasaki). Tutti i treni sopra indicati sono coperti dal Japan Rail Pass, dal JR Tokyo Wide Pass, dal JR East Nagano Niigata Area Pass, dal JR East Tohoku Area Pass e dal JR East South Hokkaido Pass.

Dalla stazione di Numata, c’è almeno un autobus all’ora per Tokura (80 minuti, 2100 yen), con molti che proseguono per il sentiero di Oshimizu (95 minuti, 2300 yen). Solo pochi autobus servono anche la stazione shinkansen, stazione Jomo Kogen (110 minuti, 2500 yen per Tokura o 120 minuti, 2700 yen per Oshimizu). Per l’accesso a Hatomachitoge, cambiare a un bus navetta a Tokura.

Autobus diretto
Da fine maggio a metà ottobre, Kanetsu Kotsu gestisce tre autobus autostradali al giorno tra Tokyo (terminal degli autobus JR Shinjuku Highway vicino alla nuova uscita sud) e Oze (uno termina a Tokura, due continuano a Oshimizu). Il viaggio di sola andata dura circa quattro ore e costa 3800 o 4200 yen a seconda del giorno di viaggio.

Auto a noleggio
Le auto a noleggio possono essere prese presso la stazione di Jomo Kogen, la stazione di Numata e la stazione di Takasaki. Un’auto a noleggio consente ai viaggiatori di combinare il viaggio a Oze con altri siti, come Minakami Onsen o Nikko, che si trova a soli 30 chilometri di distanza lungo la National Route 120. Non sono disponibili mezzi di trasporto pubblico lungo la strada tra Oze e Nikko e la strada rimane chiusa in inverno.

Da Nikko
Da maggio a fine ottobre, ci sono alcuni collegamenti in autobus tra Nikko e Oze. Tutti gli autobus operano almeno tra Yumoto Onsen a Okunikko e Kamada all’ingresso di Oze, mentre alcuni autobus collegano fino a Chuzenji Onsen o alla stazione di Nikko, e un singolo autobus arriva fino all’inizio del sentiero Hatomachitoge sul lato Oze. Il viaggio di sola andata tra Yumoto Onsen e Kamada dura un’ora e costa 1950 yen.

Dalla prefettura di Fukushima
Quando ci si avvicina al parco da nord, il sentiero Numayamatoge è più comodo per accedere allo stagno Ozenuma  (a circa un’ora a piedi), mentre il sentiero Miike è più comodo per accedere alla palude Ozegahara (a circa due ore a piedi). Un autobus dalla stazione di Aizukogen Oze-guchi sulla linea ferroviaria di Aizu percorre il sentiero Miike fino al sentiero Numayamatoge (2 ore, 2450 yen, 4 autobus al giorno da maggio a ottobre).

Mappa

Informazioni pratiche