Celiachia e allergie in Giappone

La celiachia non è molto diffusa in Giappone e per questo non è molto conosciuta come in Italia, dove ci sono negozi specializzati e quasi la totalità dei ristoranti sono attrezzati per venire incontro ai clienti.

Per questo motivo bisogna informarsi molto bene sugli ingredienti dei piatti giapponesi (sotto troverete una tabella). Infatti non basta dire al cameriere che si ha la celiachia, perchè potrebbe non essere a conoscenza dei problemi che il glutine può portare ad una persona affetta da questa malattia.

Quali sono i cibi che un celiaco può mangiare? Difficile dirlo con sicurezza, perchè alcuni piatti che potrebbero sembrare innocui, in realtà non lo sono. Infatti alcuni condimenti come il tare (una salsa di soia mista a farina) o certi tipi di soba, che se prodotta in maniera tradizionale è innocua ma in alcune preparazioni potrebbe essere fatta anche con farina di grano.

I piatti in genere sicuri sono il sashimi (senza salsa), alcuni tipi di sushi (attenzione che l’aceto di riso non sia mescolato con il malto) e il tè matcha.

Da evitare piatti come tempura, unagi, ramen, udon, okonomiyaki, takoyaki.

Il consiglio che posso darvi è di portarvi dietro del cibo da casa, per essere sicuri al 100% e per i ristoranti, farvi una lista di quelli gluten-free friendly cercando su Google.

Sashimi – Koichi Oda [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons

Ingredienti non a rischio (可)

• Riso  米 kome
• Mais  とうもろこし tōmorokoshi
• Amido di mais (maizena) コーンスターチ kōnstāchi
• Soia  大豆 daizu
• Grano saraceno  そば粉 sobako
• Sesamo  ごま goma
• Miglio  キビ・アワ kibi/awa
• Tapioca タピオカ tapioka
• Verdura fresca  生野菜 namayasai
• Fagioli  豆 mame
• Frutta  フルーツ furūtsu
• Patate  いも imo
• Fecola di patate  ポテトスターチ・粉 potetostāchi/potetoko
• Carne  肉 niku
• Pesci e molluschi  魚介類 gyokairui
• Uova  卵 tamago
• Latte  牛乳 gyūnyū (e derivati come yogurt ヨーグルト yōgurto, formaggio チーズ    chīzu)
• Frutta secca  ナッツ nattsu
• Prodotti certificati gluten free グルテンフリーラベルの食品 gurutenfrīraberu no shokuhin

Ingredienti da evitare (不可)

• Farina  小麦 komugi
• Orzo  大麦 ōmugi
• Malto d’orzo  大麦モルト ōmugimorto
• Avena   オート麦 ōtomugi
• Farro 小麦の1種 komugi no isshu
• Kamut 小麦の1種 komugi no isshu
• Latte al malto  麦芽入りミルク bakugairimirku
• Aroma di malto  麦芽香料 bakugakōryō
• Sciroppo di malto  水飴 mizuame
• Segale  ライ麦 raimugi
• Seitan  麩 fu
• Triticale  ライ小麦 raikomugi
• Tempura (se fatta con farina di grano) 天ぷら tenpura
• Prodotti da forno come pane, pangrattato, torte ecc.(パン pan、パン粉 panko、ケー    キ kēki
• Biscotti, muffins (クッキー kukkī、マフィン mafin
• Birra   ビール bīru
• Pasta  パスタ pasta
• Noodles (soba, udon, ecc.) 麺類 menrui
• Gyoza  餃子 gyōza

Cosa dire al ristorante

Se andate in un ristorante, la cosa più difficile da fare, sarà spiegare la vostra condizione. Qui vi metto un link con un pdf da scaricare con le principali frasi.

Allergie

Se siete allergici a qualcosa, la prima cosa da fare prima di partire è informarsi sui cibi giapponesi (ma questo si fa per ogni paese in cui si va). Questo ci permette di sapere in anticipo cosa evitare.

Per sicurezza però è sempre meglio chiedere in negozio o nei ristoranti il contenuto di ogni singolo piatto o prodotto. Per aiutarvi in questo, potete scaricare e stampare delle card, dove è indicata la vostra allergia. Potete trovarne all’indirizzo qui sotto.

Fonti