Dazaifu

Dazaifu (太宰府) è stata fondata alla fine del VII secolo ed è stata il centro amministrativo dell’intera isola di Kyushu per oltre 500 anni. La città fu costruita più nell’entroterra rispetto ad Hakata (Fukuoka), il cui porto era uno dei principali punti di interazione tra il Giappone e l’Asia continentale. Sebbene la corte imperiale governasse il paese dalla regione del Kansai, Dazaifu fu fondamentale per le relazioni diplomatiche del Giappone e per l’organizzazione delle difese del paese.

Al giorno d’oggi, Dazaifu è una piccola e tranquilla città alla periferia della grande città di Fukuoka, da cui è perfetta per una gita di un giorno. Ci sono una serie di templi e santuari, il più famoso dei quali è il santuario Dazaifu Tenmangu, così come siti legati al ruolo di Dazaifu come centro amministrativo della regione, come le rovine degli uffici governativi. Nel 2005 è stato aperto al pubblico l’enorme Museo Nazionale di Kyushu.

上条ジョー, CC0, via Wikimedia Commons

Come arrivare a Dazaifu

Dazaifu si trova a circa 15 chilometri a sud-est del centro di Fukuoka ed è facilmente raggiungibile con la ferrovia Nishitetsu o con l’autobus diretto (come arrivare a Fukuoka).

Treno Nishitetsu

Dazaifu è la stazione terminale di una piccola diramazione (linea Dazaifu) della linea principale Nishitetsu (linea Tenjin Omuta). La linea principale inizia alla stazione di Nishitetsu Fukuoka, che si trova accanto alla stazione della metropolitana Tenjin ed è accessibile dalla stazione di Hakata in metropolitana (5 minuti, 210 yen).

Dalla stazione di Nishitetsu Fukuoka ci sono treni frequenti per la stazione di Nishitetsu Futsukaichi (15-25 minuti, servita da tutte le categorie di treni), dove è possibile effettuare un trasferimento sulla linea Dazaifu che porta alla stazione di Dazaifu (5 minuti, partenze ogni 10-15 minuti ). Il viaggio totale dalla stazione di Nishitetsu Fukuoka a Dazaifu dura 25-40 minuti e costa 410 yen.

Bus

Un autobus diretto collega Fukuoka (Hakata Bus Center) con Dazaifu (stazione di Dazaifu) ogni 20-30 minuti. La corsa di sola andata dura circa 45 minuti e costa 610 yen. Lungo la strada, l’autobus ferma anche all’aeroporto di Fukuoka (terminal internazionale) da dove impiega 30 minuti e costa 510 yen per Dazaifu.

Treno JR

Prendere la linea JR Kagoshima dalla stazione di Hakata alla stazione JR di Futsukaichi (15-25 minuti, 280 yen, partenze ogni 10 minuti). Da lì i viaggiatori devono camminare per dieci minuti fino alla vicina stazione di Nishitetsu Futsukaichi, dove è possibile prendere la linea Nishitetsu Dazaifu per la stazione di Dazaifu (5 minuti, 160 yen, partenze ogni 10-15 minuti). Il viaggio totale dura 30-60 minuti e costa 440 yen (160 yen per i possessori del Japan Rail Pass).

Mappa

Cosa vedere a Dazaifu

Santuario Dazaifu Tenmangu

Tra le centinaia di santuari Tenmangu in tutto il Giappone, quello di Dazaifu (太宰府 天 満 宮, Dazaifu Tenmangū) è il più importante insieme al Kitano Tenmangu di Kyoto. I Santuari di Tenmangu sono dedicati allo spirito di Sugawara Michizane, uno studioso e politico del periodo Heian. A causa della sua grande cultura, Michizane è stato associato a Tenjin, una divinità scintoista dell’educazione, ed è popolare tra gli studenti.

Michizane ha mostrato i suoi straordinari talenti sin dalla giovane età e aveva già iniziato a comporre poesie all’età di undici anni. La sua carriera politica si sviluppò rapidamente e fu in grado di ottenere molta influenza all’interno della corte imperiale, che era allora dominata dal clan Fujiwara. Tuttavia, la sua ascesa al potere ha provocato rivalità tra Michizane e Fujiwara, che alla fine ha portato all’esilio di Michizane dalla capitale Kyoto al lontano ufficio governativo di Dazaifu.

Michizane morì a Dazaifu nel 903, pochi anni dopo essere stato mandato in esilio. Poco dopo la sua morte il paese fu devastato da disastri naturali e la gente arrivò a credere che le calamità fossero causate dallo spirito irato di Michizane, ancora irritato dal suo trattamento ingiusto. Sono state fatte offerte allo spirito di Michizane ed è iniziata la tradizione dei Santuari Tenmangu. Il Santuario Tenmangu a Dazaifu è stato costruito sul luogo della sua tomba.

Il Santuario Tenmangu si trova a circa 250 metri dalla stazione di Dazaifu e l’intera lunghezza del percorso è fiancheggiata da negozi che si rivolgono ai visitatori del santuario. Il santuario è piuttosto grande, si estende per circa 250 metri da un’estremità all’altra. Dopo aver attraversato il cancello torii all’ingresso, i visitatori si imbatteranno in uno stagno che è stato costruito a forma del carattere giapponese “cuore”. Un sentiero conduce attraverso due ponti ad arco e isole che rappresentano il passato, il presente e il futuro.

Dopo aver attraversato i ponti, i visitatori si avvicinano a un cortile recintato con la sala principale del santuario (honden), il cui edificio attuale risale al 1591. Il susino che si trova sulla destra della sala principale è il leggendario tobiume (susino volante), che secondo la tradizione volò da Kyoto a Dazaifu per accompagnare Michizane in esilio. Michizane amava i prugni e gli alberi di prugne si trovano tipicamente nei santuari di Tenmangu. Ce ne sono fino a 6000 sul terreno di Dazaifu Tenmangu e sono tipicamente in fiore da fine febbraio a metà marzo.

Dazaifu Tenmangu 03

STA3816, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Santuario
Sito ufficiale 
6:00-19:00 (Aprile e Maggio)
6:00-19:30 (da Giugno ad Agosto)
6:00-19:00 (da inizio a metà Settembre)
6:30-19:00 (da metà Settembre a Novembre)
6:30-18:30 (da Dicembre a metà Marzo)
6:00-18:30 (seconda metà di Marzo)
Aperto fino alle 20:00 il Venerdì e il Sabato
Nessun giorno di chiusura
Gratuito
Museo Dazaifu Tenmangu
9:00-16:30
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Lunedì (o il giorno successivo se Lunedì è festa nazionale)
400 Yen (solo museo Dazaifu Tenmangu)
500 Yen (museo Dazaifu Tenmangu, museo di storia Kanko e museo nazionale del Kyushu)
Museo di storia Kanko
9:00-16:30
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Martedì e Mercoledì
200 Yen (solo museo di storia Kanko)
500 Yen (museo Dazaifu Tenmangu, museo di storia Kanko e museo nazionale del Kyushu)
5 minuti a piedi a nord-est della stazione Nishitetsu Dazaifu

Tempio Komyozenji

Komyozenji (光明 禅寺, Kōmyōzenji) è un tempio zen della setta Rinzai del buddismo giapponese che si trova appena a sud del famoso Santuario Tenmangu di Dazaifu. Il tempio fu fondato a metà del periodo Kamakura (1192-1333) da un discepolo del fondatore del tempio Tofukuji di Kyoto e appartiene alla scuola Tofukuji del buddismo zen Rinzai.

L’attrazione principale del Komyozenji sono i suoi bellissimi giardini giapponesi. Il tempio ha due giardini rocciosi che i visitatori possono ammirare, un giardino anteriore e un giardino posteriore. Il giardino anteriore è il più piccolo dei due ed è composto da quindici rocce adagiate tra un appezzamento di ciottoli rastrellati. Le rocce sono distribuite in modo da formare il carattere giapponese “luce”.

Il giardino sul retro può essere visto dall’edificio principale del tempio. È più grande e incorpora molte piante oltre alle pietre e ciottoli. Le macchie di muschio, le rocce e i ciottoli del giardino sono disposti come una rappresentazione astratta di grandi corpi idrici e terrestri. I rami degli alberi di acero sono sospesi sul giardino e rendono il tempio un popolare luogo per ammirare i colori autunnali intorno alla metà di Novembre.

Komyozenji Temple 01

STA3816, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
9:30-16:30
Nessun giorno di chiusura
500 Yen
5 minuti a piedi a est della stazione Nishitetsu Dazaifu

Tempio Kanzeonji

Kanzeonji (観 世 音 寺) è un tempio della setta Tendai del buddismo giapponese. Costruito nel 746, il tempio fu commissionato da un imperatore in onore della sua defunta madre. Mentre Dazaifu fungeva da centro amministrativo del Kyushu durante i periodi Nara e Heian (710-1185), Kanzeonji era il tempio più importante del Kyushu, ma le sue fortune diminuirono quando Dazaifu perse l’influenza politica.

Kanzeonji ha perso molti dei suoi edifici nel tempo, inclusi alcuni grandi cancelli e una pagoda. I pochi edifici del tempio che rimangono ancora in piedi oggi includono la sala principale, l’aula magna e un campanile. La sala principale e l’aula magna sono state ricostruite più di recente nel XVII secolo, mentre il campanile ospita la più antica campana del paese, che risale al VII secolo.

Kanzeonji (Dazaifu) hondou

Saigen Jiro, CC0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
Sempre aperto
Nessun giorno di chiusura
Gratuito
Treasure Hall
9:00-17:00
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Nessun giorno di chiusura
500 Yen
10 minuti a piedi a nord-ovest della stazione Nishitetsu Gojo
15 minuti a sud-ovest della stazione Nishitetsu Dazaifu

Museo Nazionale del Kyushu

Quando il Museo Nazionale Kyushu di Dazaifu (九州 国立 博物館, Kyūshū Kokuritsu Hakubutsukan) è stato aperto nel 2005, si è unito ai musei nazionali di Tokyo, Kyoto e Nara per diventare il quarto museo nazionale del paese. Gli altri tre musei furono costruiti alla fine del 1800, rendendo l’apertura del museo Dazaifu un vero evento. Durante i periodi Nara e Heian (710-1185), Dazaifu fu sede di un ufficio governativo che si occupava delle relazioni diplomatiche con l’Asia continentale. Il museo riconosce la storia della sua città ospitante basando le sue mostre sul concetto di “Comprensione della cultura giapponese da un punto di vista asiatico”.

L’edificio del museo stesso è un’enorme costruzione blu che assomiglia a uno stadio sportivo più che a uno spazio espositivo. L’aspetto del museo è reso ancora più sorprendente dal fatto che si trova in una città piccola come Dazaifu. Al primo ingresso nell’edificio i visitatori rimarranno sicuramente colpiti dall’ampio atrio. La mostra principale si trova al quarto piano ed è divisa in cinque sezioni cronologiche che abbracciano la storia giapponese dall’era preistorica al periodo Edo. Le sezioni sono ulteriormente suddivise in stanze più piccole che hanno un tema unificante.

Il museo ha un’impressionante collezione di manufatti che vengono presentati in modo sia creativo che informativo. Ci sono anche una serie di piccoli cinema che proiettano cortometraggi, uno dei quali utilizza una straordinaria tecnologia ad altissima definizione. Le mostre speciali sono esposte al terzo piano e cambiano ogni pochi mesi. Al primo piano c’è una sala chiamata “Ajippa” con giochi e mostre pratiche di varie culture asiatiche, particolarmente adatta ai bambini.

Kyushu National Museum from north side

そらみみ, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
9:30-17:00 (fino alle 20:00 il Venerdì e il Sabato)
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Lunedì (o il giorno successivo se Lunedì è festa nazionale)
Festività di inizio anno
700 Yen (l’ingresso per le mostre speciali non è incluso)
15 minuti a est della stazione Nishitetsu Dazaifu

Rovine degli uffici governativi

Quando Dazaifu era il centro politico del Kyushu durante i periodi Nara e Heian (710-1185), fu costruito un grande complesso di uffici governativi per amministrare l’isola. Costruiti per riflettere il potere e il prestigio del governo al potere, gli uffici erano costituito da maestosi pilastri, porte ed edifici amministrativi. Gli uffici erano disposti lungo una griglia simmetrica e gli edifici erano dipinti con un impressionante rosso vermiglio.

Gli edifici furono infine distrutti una volta che Dazaifu perse l’influenza politica e oggi l’area funge da parco pubblico. Tuttavia, le fondamenta degli edifici consentono ai visitatori di immaginare la portata dell’ufficio governativo di Dazaifu così com’era più di mille anni fa. La sala espositiva Dazaifu si trova nelle vicinanze con alcune mostre archeologiche sull’ufficio governativo e altre informazioni locali.

Site of government office in Kuratsukasa District of Dazaifu, Fukuoka

そらみみ, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
Sala espositiva di Dazaifu
9:00-16:30
Lunedì (o il giorno successivo se Lunedì è festa nazionale)
Dal 28 Dicembre al 4 Gennaio
200 Yen
25 minuti a ovest della stazione Nishitetsu Gojo
30 minuti a sud-ovest della stazione Nishitetsu Dazaifu