Kokedera (Tempio Saihoji)

Saihoji (西 芳 寺, Saihōji), o più comunemente noto come Kokedera (苔 寺), è uno dei siti patrimonio mondiale dell’Unesco di Kyoto. L’ingresso a questo tempio richiede una prenotazione effettuata con largo anticipo.

Kokedera significa Tempio del Muschio, riferendosi alle 120 diverse varietà di muschio del giardino del tempio. Al di fuori dell’inverno, i visitatori del tempio possono passeggiare attraverso questo spettacolare giardino, che ha fortemente influenzato il successivo design del giardino giapponese.

Kokedera era originariamente il sito della villa del principe Shotoku prima di diventare un tempio nel periodo Nara. Nel 1339, il tempio fu rinnovato e convertito in un tempio Zen sotto il sacerdote Muso Soseki. A Muso viene anche attribuita la creazione dei giardini di Kokedera.

Kokedera offre l’opportunità unica ai visitatori di partecipare ad alcune delle attività religiose del tempio. A ogni visitatore del Kokedera viene chiesto di contribuire alle osservanze di kito e shakyo (rispettivamente, il canto e la copia delle scritture buddiste, chiamate sutra).

Dopo essere entrati nei cancelli, i visitatori devono procedere direttamente al tempio per pagare il biglietto d’ingresso e iniziare la copia del sutra. Si siederanno in uno dei banchi bassi. Un monaco conduce la stanza nel canto del sutra e poi inizia la copia. Dopo il kito e lo shakyo, una passeggiata nel giardino del muschio è da non perdere.

Matsuojingatanicho, Nishikyo Ward, Kyoto, Kyoto Prefecture 615-8286, Japan - panoramio (1)

Il completamento dell’intera attività può richiedere più di un’ora e sedersi sul pavimento per questo periodo di tempo può essere scomodo. Va sottolineato, tuttavia, che copiare il sutra non è così impegnativo come potrebbe sembrare. Una traccia dei kanji giapponesi guida anche quelli che non hanno alcuna conoscenza della calligrafia giapponese o del buddismo.

Durante l’inverno (da metà gennaio a inizio marzo), il giardino è chiuso ai turisti per consentirne il riposo e gli interventi di manutenzione. Invece, i visitatori possono visitare la sala principale del tempio e vedere i suoi numerosi pannelli scorrevoli fusuma adornati dai dipinti del pittore del XX secolo Domoto Insho. Invece di copiare un sutra, i visitatori possono partecipare alla meditazione zazen durante una visita invernale.

Saiho-ji, Kyoto

Posizione e come arrivare

20 minuti a piedi dalla stazione Matsuo della linea Arashiyama della Hankyu. Arrivare alla stazione Shijo (K09) o dell’autobus Shijo Karasuma (linee 5, 8, 11, 12, 26, 32, 46, 91, 101, 201, 203, 207). Da qui spostarsi alla stazione Karasuma della Hankyu. Prendere il treno fino alla stazione Katsura. Qui cambiare treno e scendere alla stazione Matsuo. Dalla stazione Karasuma a Matsuo ci vogliono 30 minuti di treno, costo 430 Yen.

Informazioni pratiche

Sito ufficiale
Prenotazione: inviare una lettera con segnato numero di persone, indirizzo di un rappresentante e date desiderate per la visita all’indirizzo:
56, Matsuo Jingatanichō, Nishikyō-ku, Kyoto, 615-8286, Japan
To : Saihoji Temple Worship Clerk

In questa pagina trovate tutte le istruzione

Nessun giorno di chiusura
3000 Yen