Tempio Daigoji

Il Daigoji (醍醐 寺) è un importante tempio della setta Shingon del buddismo giapponese e patrimonio mondiale UNESCO dal 1994. Il grande complesso di templi si trova a sud-est del centro di Kyoto e comprende un intero fianco di una montagna. I terreni del tempio principale si trovano alla base della montagna e sono collegati tramite un sentiero a molti altri edifici del tempio intorno alla cima.

Entrando nel parco principale del tempio, i visitatori incontreranno per la prima volta il Sanboin, l’elegante ex residenza del presbitero, che fu originariamente costruita nel 1115. L’attuale edificio, insieme al suo eccezionale giardino paesaggistico, risale al 1598 quando fu ricostruito e ampliato per la famosa festa di osservazione dei fiori di ciliegio di Toyotomi Hideyoshi. L’edificio rimane un eccellente esempio di stravagante architettura Momoyama.

Una breve passeggiata nel parco del tempio porta alla zona di Shimo Daigo (Daigo inferiore) dove si trovano la maggior parte degli altri edifici importanti del tempio. Tra questi vi è la Kondo Hall o la sala principale, che fu originariamente costruita nel 926. L’attuale edificio fu trasferito a Daigoji nel 1599 e conserva il principale oggetto di culto del tempio, una statua seduta del Buddha Yakushi.

Sempre nella zona di Shimo Daigo si trova una pagoda a cinque piani di 38 metri che è l’edificio verificato più antico di Kyoto. Costruita nel 951, la pagoda è l’unica struttura che è sopravvissuta agli incendi che hanno distrutto ripetutamente il Daigoji nel corso dei secoli. E, ultimo ma non meno importante, c’è la Bentendo Hall, probabilmente l’edificio più fotografato del Daigoji, accanto a uno stagno nella parte posteriore dell’area di Shimo Daigo. La sala è particolarmente bella verso la fine di novembre quando è circondata dai colori autunnali.

Daigoji (3472625578)

Sempre sul terreno del tempio principale alla base della montagna si trova il museo Reihokan, un’elegante casa del tesoro, che conserva ed espone la grande collezione del tempio di documenti storici e oggetti d’arte, tra cui statue e dipinti. Alcuni dei ciliegi piangenti più impressionanti del tempio si trovano nel giardino del museo e di solito sono in fiore all’inizio di aprile.

Sul retro del parco del tempio inferiore, non lontano dalla Bentendo Hall, si trova il sentiero che porta al Kami Daigo (Daigo superiore), l’originale parco del tempio di Daigoji, che si trova attorno alla cima della montagna. Ci vuole circa un’ora per scalare il ripido sentiero attraverso la foresta. Coloro che si separano dalla folla e compiono la scalata sono ricompensati da diverse sale in legno disposte lungo il tranquillo pendio di una montagna boscosa e viste sulla pianura fino a Osaka nelle giornate limpide.

Daigoji Kyoto02bs4200

Posizione e come arrivare

10 minuti a est a piedi dalla fermata della metropolitana Daigo (T03)

Informazioni pratiche

Sito ufficiale
Sanboin, Shimo Daigo e museo Reihokan
9:00-17:00 (fino alle 16:30 dai primi di Dicembre a Febbraio)
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura
Nessun giorno di chiusura
1500 Yen (dal 20 Marzo al 15 Maggio e dal 15 Ottobre al 10 Dicembre)
800 Yen (il resto dell’anno)
Kami Daigo
9:00-16:00 (fino alle 15:00 da Dicembre a Febbraio)
Tutti devono tornare alla base della montagna entro le 17:00
Nessun giorno di chiusura
600 Yen