La metropolitana di Kyoto

La metropolitana di Kyoto è composta da solo 2 linee. La Karasuma Line che parte da sud, passa dalla stazione dei treni e va verso nord e la Tozai Line che va da ovest a est per poi girare verso sud. Le due linee si intersecano alla fermata Karasuma Oike. Per raggiungere i vari templi la metropolitana sarà pressochè inutile. Potrebbe essere comoda per lo spostamento dalla stazione dei treni all’hotel (in arrivo o in partenza, come abbiamo fatto noi alla nostra partenza verso Tokyo) visto che salire sugli autobus con le valigie è abbastanza scomodo, mentre sulla metroplitana c’è spazio a sufficienza.
Il biglietto parte da 210 Yen crescendo man mano che aumenta la distanza percorsa fino a 350 Yen. Come per i treni il biglietto serve per entrare e anche per uscire. Si trovano le biglietterie automatiche all’entrata con i tabelloni indicanti i prezzi per le varie fermate. Se avete preso un biglietto del prezzo inferiore a quello che serve per la vostra fermata, niente paura, prima di uscire dalla metro basterà inserire il biglietto nelle macchinette Adjustment fares e pagare la differenza. Una volta pagata la differenza vi sarà restituito il biglietto che vi permetterà di uscire dalla stazione. Esiste un abbonamento giornaliero che costa 600 Yen.
Ci sono anche degli abbonamenti a 1200 Yen e 2000 Yen (per uno e due giorni) che permettono l’uso dei Kyoto City Bus, dei Kyoto Bus e della metropolitana.

Il mio consiglio è di prendere l’autobus per visitare le varie zone della città e usare la metro solo per andare dall’albergo alla stazione, sempre che il vostro albergo sia vicino ad una linea della metro.

Link utili